CE 2163… FACCIAMO CHIAREZZA

(Tempo di Lettura 3 minuti)

Scommetto che è capitato anche a te di imbatterti nel solito titolone semina-panico di qualche giornale on-line che parla di mascherine contraffatte o mascherine NON CERTIFICATE!  Ma cosa sta succedendo veramente?

Te lo spiego io!

Partiamo dall’inizio: il numero che segue il simbolo “CE” identifica il notified body, ovvero l’ENTE CERTIFICATORE che ha controllato e validato le mascherine per rilasciare il certificato CE , propedeutico all’immissione nel mercato EUROPEO…

Il numero (notified body) 2163 corrisponde ad UNIVERSAL CERT: uno dei PRIMI enti certificatori, nonché uno dei più accreditati, quello che ha certificato la stragrande maggioranza di mascherine di produzione sia europea che asiatica e che quindi ha conquistato la fiducia di tutta Europa.

Proprio come spesso accade a gran parte dei “migliori”, anche Universal è stato preso di mira dai contraffattori: d’altronde, sono sempre i grandi marchi ad essere “copiati” (vedi GUCCI per le borse).

Così è successo anche in questo caso!

Alcuni malfattori hanno iniziato a produrre delle mascherine senza preoccuparsi della sicurezza e senza sottoporle ad alcun test ed hanno deciso di sfruttare la notorietà di UNIVERSAL per rendere il loro prodotto più credibile, apponendo illegittimamente il CE-2163 senza alcun diritto / autorizzazione dalla UNIVERSAL.

Nel frattempo, le testate giornalistiche on-line, che hanno lanciato questi “falsi allarmi” seminando il panico tra i consumatori, stanno ricevendo denunce su denunce da parte dei produttori/importatori onesti che spendono decine di migliaia di euro per sottoporre i loro prodotti a regolari test al fine di ottenere la giusta certificazione CE per le DPI.

Quindi, se parliamo di CE-2163 oggetto degli articoli dei media e che non hanno superato i TEST, nella stragrande maggioranza dei casi, parliamo di prodotti FALSIFICATI !

 

E come posso fidarmi di ciò?

Ottima domanda.

Quanto ti ho appena detto è supportato da molti COMUNICATI delle associazioni FARMACEUTICHE (vedi in fondo alla pagina), da autorevoli articoli di testate giornalistiche e web, nonchè dai comunicati stampa della UNIVERSAL CERT.

In fondo ⬇️⬇️  , visto la giusta attenzione su questo argomento, ti abbiamo allegato i vari articoli a supporto di quanto ti abbiamo detto.

 

Allora cosa mi consigli?

Semplicemente di acquistare prodotti da NEGOZI o SHOP autorevoli o di cui ti fidi.
Noi, prima di proporre una mascherina, la sottoponiamo ad un
RIGIDO processo di selezione:

1) innanzitutto acquistiamo direttamente dai produttori/importatori stessi così da poter scartare a priori prodotti di dubbia provenienza… ma non finisce qui!
2) una volta raccolte le certificazioni da questi, le verifichiamo con l’ENTE che le ha emesse e controlliamo precisamente che quanto riportato corrisponda a verità e prediligiamo i marchi/brand che fanno fare test report da più di un laboratorio.

Solo così riusciamo ad essere SICURI di quello che ti PROPONIAMO e ci mettiamo la FACCIA !

Vantiamo, ad oggi, oltre  ⭐️ MILLE RECENSIONI ⭐️  di clienti soddisfatti.

Lo staff è sempre a disposizione per altri chiarimenti.

Grazie per averci scelto, ancora.

Ti lascio qui le ultime circolari FEDERFARMA e ASSOFARM che dichiarano VENDIBILI le mascherine con CE 2163 non avendo avuto notizie contrarie dalle Amministrazioni.

Circolare ASSOFARM

Tocca l'immagine per scaricare
In merito alle notizie di questi giorni diffuse da alcuni media stanno emergendo informazioni discordanti sulla diffusione di mascherine FFP2 con certificazioni contraffatte. Assofarm ritiene che si possa procedere con le attuali condizioni di distribuzione, in base alle norme vicenti, dei dispositivi in parola.

Circolare FEDERFARMA

Tocca l'immagine per scaricare
Federfarma ha ritenuto necessario chiedere urgenti indicazioni alle Ammnistrazioni competenti a tutela della salute pubblica. Nel frattempo ha ritenuto necessario che fino al ricevimento delle suddette indicazioni considera assolutamente vendibili questi dispositivi non avendo ancora ricevuto provvedimenti.

Infine ti lascio anche alcuni articoli di giornali on line che puoi sfogliare

Mascherine conformi:

UniversalCert respinge le accuse

Tocca l'immagine per aprire l'articolo
"Sono a norma" Le mascherine FFP2 certificate 2163 "sono a norma" e "l'intero processo di certificazione è gestito in conformità con il sistema di marcatura CE stabilito nell'ambito della Unione europea"


Rassegna stampa UniversalCert

Tocca l'immagine per scaricare
In seguito a questo clamore mediatico anche UniversalCert si è espresso con un comunicato stampa che puoi scaricare e consultare!

⬇️ GUARDA IL VIDEO DI REPUBBLICA ⬇️
Il campione "C" che ha superato brillantemente il test, è la nostra mascherina XIQUE!

⬇️ GUARDA IL VIDEO DI FUORI DAL CORO ⬇️
Che consiglia di evitare QUESTI NUMERI CE : 2037, 1282, 2703, 0865.

A fuori dal coro le nostre mascherine! ⬇️

Efficienza delle FFP2:
alcune considerazioni importanti

Tocca l'immagine per leggere l'articolo
Sembra che un’azienda di Bolzano, di cui non viene riportato il nome, abbia fatto dei test che evidenziano come le FFP2 in circolazione in Italia non siano corrispondenti alle normative Comunitarie. Ci saremmo aspettati di vedere i test o per lo meno il nome dei laboratori in cui sono stati fatti; in alcuni articoli apparsi sembra siano stati svolti “in casa” direttamente da questa piccola azienda di Bolzano...

"Le mascherine FFP2 erano conformi": L'ente turco respinge le accuse

Tocca l'immagine per leggere l'articolo
L'ente di certificazione turco respinge le accuse di aver approvato mascherine FFP2 non conformi. Universal Certification, ente certificatore di dispositivi di protezione individuale, ha replicato ufficialmente con un comunicato alle notizie apparse nei giorni scorsi sui media italiani.

UniversalCertification:
“Mascherine certificate 2163 sono conformi alle norme CE”

Tocca l'immagine per leggere l'articolo
A seguito di notizie e commenti apparsi di recente sui media italiani, relativi a presunte irregolarità nella certificazione, da parte di Universal Certification, delle mascherine FFP2 con il marchio CE 2163, l’Ente di certificazione con sede in Turchia conferma che l’intero processo di certificazione "è gestito in conformità con il sistema di marcatura CE stabilito nell’ambito della UE".




51 utenti stanno guardando questo prodotto:

Mascherina trasparente in plastica riutilizzabile trasparente taglia unica

Alessandro G. da Italia ha acquistato

Mascherina FFP2 LUYAO CE2163

21 minuti fa